Le materie più temute dagli studenti

Durante il percorso scolastico, capita spesso che gli studenti, trovino delle difficoltà in determinate materie. Questo può dipendere da diversi fattori: una scelta sbagliata del percorso intrapreso, una minore propensione verso una materia piuttosto che un’altra, o semplicemente una forma di rifiuto da parte del ragazzo/a verso quella materia. Se ci si trova in questi casi, non bisogna scoraggiarsi, ma è importante capire il motivo e trovare una giusta soluzione per i propri ragazzi.
Le materie difficili possono essere tante, dipende dalla scuola in questione.

Liceo Classico: lo studio della lingua greca

Il liceo Classico si caratterizza per il fatto che l’insegnamento è impartito principalmente su lingue e letteratura classiche. Chi sceglie questo istituto, sicuramente avrà una maggiore preferenza verso materie filosofiche, storiche e letterarie. Lo studente dovrà fare i conti anche con il greco. In un primo momento l’impatto con questa lingua nuova, può sembrare forte, e magari generare qualche perplessità. In fin dei conti, il greco è una lingua antica, che non si ha modo di studiare prima, in nessuna occasione, come può avvenire ad esempio per l’inglese. E’ una lingua sconosciuta e rappresenta una delle materie più difficili per lo studente.
Cosa fare nel caso in cui vostro figlio/a abbia delle difficoltà?
Innanzitutto è necessario recarsi agli incontri di scuola, fra genitori e insegnanti, e capire la situazione, quali sono le difficoltà o le lacune. Dopodichè bisognerebbe far scoprire allo studente la bellezza di questa lingua. Se ci riflettiamo, il greco, non è altro che un insieme di dialetti, connesso alla frammentazione politica della storia greca, che aiutano a pensare e a dire. Questa lingua non deve essere vista come una tortura, da imparare a memoria, ma bisogna innamorarsene. Il greco è storia. Attraverso la sua conoscenza, è possibile costruire la letteratura ateniese dell’età classica, leggere molte opere che noi oggi studiamo, in una chiave diversa. Serve per aprire la mente verso una prospettiva nuova.
Se lo studente capisce questo, inizierà ad avere un approccio diverso con questa lingua e pian piano le cose miglioreranno.

La difficoltà della lingua latina

Nei liceo Classico e Scientifico, è previsto lo studio della lingua latina. Anche in questo caso, lo studente non ha modo di conoscere la lingua in una scuola precedente, per cui la prima volta potrebbe risultare difficile. Inoltre il latino viene studiato solo nei licei, cosi’ come il greco.
Molti sostengono che il latino sia una lingua morta, appartenente al passato, e quindi risulta inutile studiarla. In realtà non è così. Il latino rappresenta la base su cui poggia la nostra società, e già questo dovrebbe destare un certo interesse. La nostra lingua deriva dal latino; moltissimi termini, dal latino, ci permettono di capire il significato delle parole.
Anche se potrebbe risultare difficile come materia, studiare il latino, significa confrontarsi con epoche, costumi e tradizioni diverse dalla nostra, ma che ha costituito le radici della nostra civiltà occidentale.
Lo studente che trova difficoltà in questa materia deve capire questo. Conoscere qualche base di latino e la sua storia, costituisce un bagaglio culturale non indifferente. Inoltre risulta essere una lingua più semplice rispetto al greco, sia sull’apprendimento, che sulla lettura e pronuncia.

Il dramma della matematica

Chi sceglie di iscriversi al liceo Scientifico, è consapevole che dovrà affrontare la matematica, una materia molto temuta. Lo Scientifico mette in evidenza questa materia e dedica parecchie ore. Dal primo anno fino al quinto, si studiano diversi concetti della matematica, parlando sia di algebra che di geometria.
Sicuramente lo studio che si affronta in questo liceo, non è lo stesso di quello che si potrebbe affrontare in un’altra scuola, riguardante la matematica.
Non è necessario essere dei geni matematici, ma una propensione verso questa materia può comportare dei risultati molto positivi. Se ciò non avviene e l’alunno incontra delle difficoltà sul suo cammino, potrà essere aiutato attraverso delle lezioni di recupero, o doposcuola. E’ importante capire quali sono le lacune e cercare di rimediare. Lo studio delle regole matematiche gioca un ruolo molto importante. Non è una materia da sottovalutare.

Oltre a queste materie che abbiamo citato, ne esistono altre, che generano difficoltà ai nostri ragazzi. Un’ottima soluzione al problema sono le lezioni private a Napoli.
Le lezioni private, offrono un valido aiuto per gli studenti. Studiare una materia e rivedere le parti che sembrano più difficili, al di fuori del contesto scolastico, può aiutare a capire molte cose. Il ragazzo/a non si sente sotto pressione dalla presenza della sua professoressa, non ha il problema di vergognarsi di fronte ai compagni di classe, quindi affronta il problema con un atteggiamento diverso.
Egli inoltre acquista più sicurezza in sè e tutti gli ostacoli, risulteranno meno difficili da superare. Basta un pò di buona volontà e un valido supporto.
Impartire lezioni private al vostro figlio/a risolverà il problema e le materie difficili, non esisteranno più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *