AGGIORNAMENTO DEL 29 OTTOBRE 2018

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Piemonte non ha al momento ricevuto segnalazioni di rilievo relative alle allerte arancione emesse da Arpa Piemonte con il bollettino di ieri pomeriggio.

Rimangono aperti i COM (Centri operativi misti) di Biella, Omegna, Verbania, Alessandria, Piovera, Val Lemme, Cassine, Valenza, Tortona, Acqui Terme, Ovada, Castellazzo, Castelnuovo Scrivia, Felizzano, Arquata Scrivia, Alta Val Lemme.

Le scuole sono chiuse in via cautelativa in provincia di Alessandria nel capoluogo e ad Arquata Scrivia, Vignole Borbera, Borghetto Borbera, Bistagno, Rocchetta Ligure, Acqui Terme.

E’ stato attivato il volontariato dei coordinamenti provinciali, pronto a muoversi se necessario: una trentina di essi sono presenti nelle sale aperte sul territorio.

Si invitano i cittadini a tenersi informati sull’evolversi della situazione consultando www.regione.piemonte.it/protezionecivile/ www.arpa.piemonte.it/bollettini/ e il canale Twitter @ProCivPiemonte

Si ricorda inoltre ai cittadini le necessità di attenersi alle indicazioni di comportamento per l’autoprotezione indicate su

http://www.regione.piemonte.it/protezionecivile/index.php/allertamento/cosa-fare-in-caso-di-allerta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *