Come proteggere la propria azienda da attacchi informatici?

La rete internet è un vantaggio per le aziende che così possono operare da qualsiasi parte del mondo ma al contempo è sottoposta a pericoli derivanti da attacchi informatici eseguiti da cyber criminali che si connettono alla rete e mirano a carpire i dati. Il rischio per le aziende è alto e il pericolo di avere sottratti dati di fondamentale importanza può mettere in gioco il suo business. Come fare per proteggere la propria azienda da attacchi informatici? Ecco alcuni consigli! Puoi a approfondire l’argomento anche leggendo l’articolo di Verona Informatica.

Prevenzione e controlli

Oltre ad acquistare software adeguati e tenerli sempre aggiornati, è indispensabile controllare l’efficacia dei sistemi di difesa delle informazioni, eseguendo un regolare controllo sulle configurazioni ed effettuando anche dei test periodici per constatarne il reale funzionamento. Verificare che non ci siano punti deboli che possano consentire agli attacchi informatici di penetrare per garantire massima protezione ai dati dell’azienda.

Formazione sulla sicurezza

Rendere consapevole il personale e lo staff dell’azienda riguardo alla sicurezza è il modo migliore per prevenire gli attacchi informatici. Con le giuste conoscenze è possibile eliminare o abbassare notevolmente il pericolo dell’attacco, quindi il personale deve avere le competenze per difendersi da phishing, siti e software dannosi, elemento importante in una strategia di sicurezza digitale.

Gestire le password

La password devono essere ben gestite e per usarle meglio bisogna anche evitare quelle troppo lunghe. E’ importante tenere conto che usare la stessa password per account personali e account di lavoro è controproducente, per cui, per proteggersi dagli attacchi informatici è bene cercare password più complicate e diverse.

Identificare gli apparati su cui effettuare gli interventi

E’ importante identificare i tipi di apparati su cui effettuare degli interventi, come ad esempio l’installazione di software o di filtri specifici. Grazie ad una visibilità di rete complessiva è possibile avere una policy di sicurezza da poter applicare a tutti i casi man mano che si presentano”.

Criptare informazioni più importanti

Per impedire che possano essere attaccati è consigliabile criptare i dati più importanti, in modo che siano inaccessibili a persone non autorizzate. Si tratta di un’operazione importante da fare soprattutto nei pc portatili, facili da raggiungere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *