Attiva la banca delle terre, in vendita 8.000 ettari di terreni, 102 ettari in Piemonte

Da ieri sono in vendita sul sito Ismea 8.000 ettari della Banca nazionale delle terre agricole. Si tratta del primo lotto che fa parte di un’operazione complessiva di oltre 23.000 ettari gestita tramite Ismea dal ministero delle Politiche agricole. Il sito di Ismea ha geolocalizzato le terre per regione. Sul sito di Ismea sono disponibili tutte le informazioni, dalla posizione alle caratteristiche naturali, le tipologie di coltivazioni e i valori catastali.

http://www.ismea.it/flex/FixedPages/IT/BancaDelleTerreAgricole.php/L/IT

Si può esprimere la manifestazione d’interesse per uno o più lotti e da febbraio partirà la procedura competitiva a evidenza pubblica tra coloro che hanno manifestato interesse. I terreni acquistabili sono concentrati soprattutto nel Centro-sud d’Italia: 1.700 ettari in Sicilia, 1.300 ettari in Toscana e altrettanti in Basilicata, 1.200 ettari in Puglia, 660 ettari in Sardegna, 550 ettari in Emilia Romagna e altrettanti nel Lazio. Ci sono anche terreni in Piemonte: 68,61 ettari in provincia di Asti (a Calamandrana e Serole) e 34,47 ettari in provincia di Alessandria, nei comuni di a Alessandria e Pasturana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.