COSTITUITA DELLA SEGRETERIA CITTADINA DEL PARTITO DEMOCRATICO DI ALESSANDRIA

Lunedì 6 novembre 2017, si è riunita l’Assemblea Cittadina del Partito Democratico di Alessandria.
Su proposta del neo Segretario Rapisardo Antinucci, si è costituita la Segreteria cittadina formata da:
– Camilla Mandirola nella veste di Vicesegretario;
– Gerardo Bonomo;
– Alessandro Buzzi;
– Cristina Cavalletti;
– Aouadiy Mohamed;
– Cristina Juarez;
– Luca Pantano;
– Laura Poggio;
– Marco Santi.
Il Segretario, ha inoltre costituito un gruppo di lavoro denominato “Progetto Alessandria”, il quale sarà coordinato dall’ex Assessore Giorgio Abonante.
Sono stati infine eletti: Francesco Di Pasquale in qualità di Amministratore e Maria Teresa Gotta Presidente dell’Assemblea Cittadina.
Gli obbiettivi di lavoro della nuova Segreteria, avranno come scopo l’organizzazione della prossima campagna elettorale e la costituzione di un comitato di forze di centro sinistra per l’attività politica cittadina.

11 Risposte

  1. Franco ha detto:

    Non comprendo perché una donna giovanissima e con poca esperienza come vicesegretario.
    Bisogna dare credibilità al un partito che nel corso del tempo ha avuto degli acciacchi soprattutto ad Alessandria mettendo lei sembra osare troppo. Rapisardo è un grand’uomo. Molti militano in politica di più tempo, Pantano o addirittura Buzzi (se vogliamo proprio uno giovane che faccia da secondo pilota) sembra uno giovane sveglio che forse nella poltrona di vicesegretario si sarebbe potuto sedere più comodamente. Guidare la prossima campagna non è cosa da poco visto che in molti cercano di screditarci, dopo i fatti che hanno coinvolto anche il nostro ex sindaco.

  2. Franco ha detto:

    Squadra con un grande capitano, molta stima per lui. Qualche dubbio per la scelta del coopilota. A mio avviso, per l’età che ho (vecchia leva), testa vecchio stampo se proprio si deve dare largo ai giovani non oserei con una giovincella poco giovane. C’era un giovane più valido, che ha qualche esperienza in più e si è fatto qualche anno in più di strada in politica

  3. simone ha detto:

    Spazio hai giovani si, ancora non sappiamo com’è questo vice, ma gli obbiettivi posti sono tanti bisognerebbe puntare di qualcuno che già fa traspirare ambizione. La giovane ragazza, sembra un piccolo pesciolino ci si aspetta tanto e dovrà essere forte per non far crollare le aspettative. Io personalmente politicamente avrei lasciato Buzzi tra i giovani o un Bonomo

  4. Aldo ha detto:

    L’attività politica cittadina necessita di persone forti. Pronte a superare tutto. Su alcuni tentenno su altri ho fiducia che daranno filo da torcere agli avversari.

  5. ClaudioRomeo ha detto:

    per trovare un giusto equilibrio tra le varie componenti del partito bisognerà che questa squadra rappresentativa del cambiamento che ci si aspetta, all’evento della Leopolda di Firenze dove presenzierà Renzi si presti estrema attenzione. Ci vuole una forte coalizione per poter preparare la campagna elettorale che ci conduca alla vittoria. Visto che l’immagine del partito é stata scredita spesso da fratture interne,dove poi i nemici hanno infilato il coltello. Rapisardo ha enorme esperienza una grande guida che può insegnare tanto alla neo vicesegretaria che ha poca esperienza…nella componente al momento c’erano più “passionari”che di primo impatto potevano avere un ruolo più rilevante. Lei si dimostrerà all’altezza ma anche il giovane Buzzi si sarebbe meritato un ruolo di spicco. Lavorando insieme, la saggezza di rapisardo, la nuova Mandirola Buzzi ma anche gli altri potrebbero portare una nuova aria nel partito.

  6. AnnaMariareggiano(frugarolo) ha detto:

    L’attività politica cittadina necessita di persone forti. Pronte a superare tutto. Su alcuni tentenno su altri ho fiducia, daranno filo da torcere agli avversari. Grandi nomi. Gli inesperti impareranno. Ma altri giovani hanno delle ossa già formate. E poi comunque rapisardo bonomo sono ottime guide. Consiglio di partecipare agli eventi nazionali del partito per capire cosa davvero ci serve per essere uniti e vincere.

  7. PrecarioCittadino ha detto:

    io commento commento, ma voi non pubblicate…

  8. GabrieleGhiblini ha detto:

    Hanno fatto una buona squadra con alla guida un’uomo che sa il suo…che rappresenta bene il partito. Voglio capire però per qualche motivo in un’intervista dedicata al neo segretario si dice che per raggiungere quei livelli ci vuole la gavetta e l’esperienza e a lei è stata data cosi “perché ha entusiasmo ed è appassionata di politica”… E quelli che hanno fatto anni dedicando tempo, vita privata impegno al pd? quelli che hanno fatto volantinaggio, sono stati nei gazebi avvolte anche sotto l’acqua piovana allora perché incarichi minori? non ha senso la scelta di questa ragazza. Che va bene imparerà…non conta parente di chi…è proprio la base che manda di un filo logico e mi pare alquanto strano visto che il segretario è un uomo di una spiccata intelligenza. Se Si voleva puntare ad giovane allora Buzzi. Buzzi ha lavorato nei gazebi, ha fatto volantinaggio, ha diversi anni di esperienza nel partito, ha detto la sua nel bene o nel male. Altrimenti per senso di equità e per non far torto a nessuno la vicesegreteria spettava ad “un’ anziano”…nel senso politico del termine. Vorrei poi capire qualcuno di questi nomi ci rappresenterà alla Leopolda di firenze? andranno ad ascoltare i temi che poi si potranno usare come basi per la nuova campagna elettorale? 3 giorni..ma anche due basterebbero per capire bene! certamente non manderei la neo eletta, troppo (ancora in esperta) e non si parte certo da certi eventi di carattere nazionale per poter iniziare a farsi le ossa.

  9. LUCA ha detto:

    “Progetto Alessandria” é un bel progetto, ma riusciranno nell’impresa?
    Capire come centrare la nuova campagna elettorale sarebbe già un buon inizio e per farlo bisogna che tutto il pd abbia lo stesso bene comune. La 3 giorni della Leopolda é forse uno degli eventi più adatti per avere un quadro chiaro della situazine. Ci sono pesone in partito che non dovrebbero mancare l’evento

  10. Simone ha detto:

    nonostante alcune perplessità di in merito a certi nomi e certe cariche spero che il questo gruppo possa funzionare.

  11. Simone ha detto:

    Spero anche che si possano vedere i commenti affinché ci si possa confrontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *