SERVIZI STRAORDINARI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA IN OCCASIONE DELLE FESTIVITA’ NATALIZIE

Nell’ambito dell’intensificazione delle attività operative finalizzate alla tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica, anche in occasione delle festività natalizie, come di consueto la Questura di Alessandria ha attivato nei giorni 19, 20 e 21 dicembre scorsi,  dei servizi straordinari di controllo del territorio su tutti i quadranti orari finalizzati, in particolare, al contrasto del fenomeno della criminalità diffusa in città e provincia, segnatamente lungo le vie dello shopping dei centri città, presso i centri commerciali maggiormente frequentati, gli outlet ed i mercatini di natale.

Le attività sono state coordinate da personale di quest’Ufficio, coadiuvato da personale della Polizia Stradale, della Polizia Ferroviaria, dei Reparti Prevenzione Crimine Liguria e Piemonte, della Polizia Locale e con il supporto  fornito dai Comandi Compagnia Carabinieri della Provincia di Alessandria.

Nell’arco delle date interessate sono stati effettuati  diversi posti di controllo ed un posto di blocco. La prefata attività han permesso di identificare nr. 865 persone (di cui 246 cittadini extra UE), sono stati controllati nr. 494 veicoli, controllati nr. 14 esercizi pubblici, elevate 197 infrazioni al Codice della Strada, la maggior parte per guida in stato di ebbrezza alcoolica; elevata nr.1 sanzione amministrativa per inosservanza vigenti norme sull’accattonaggio, in quanto in questa Piazza Libertà è stato rintracciato un cittadino di nazionalità rumena intento a chiedere l’elemosina nei pressi dei parcometri; segnalate nr.7 persone all’Autorità Giudiziaria per reati contro il patrimonio e la vigente disciplina sull’immigrazione.

 Nel corso dei sopracitati servizi è stato accompagnato presso questi uffici un cittadino extracomunitario, un 29enne di nazionalità nigeriana, a carico del quale, a seguito di accertamenti posti in essere dal locale Ufficio Immigrazione, è stato emesso dal Prefetto il provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *