Le condizioni dei Giardini Pittaluga

 

 

 

 

 

 

 

 

Non so che senso si abbia a tenere aperti questi giardini.
Non ci sono panchine per accogliere anziani, non ci sono giochini per accogliere i bambini, non c’è interesse alcuno per accogliere chicchesia se non drogati, bande di teppisti e ladri di biciclette.
Perchè per i drogati? perchè purtroppo ci sono muri pericolanti dove sono state messe le barriere per protezione dai crolli che normalmente vengono abbattute per andare dietro le siepi per andarsi a bucare.
Ecco le siepi, purtroppo dove ci sono le siepi, ci sono i drogati, se in Alessandria, se si vogliono drogati, si piantano siepi, vedi anche il parco Carrà, via della Moisa ecc.
Non i dobbiamo lamentare se poi abbiamo tossici in città, un conto è se si fanno in casa loro e un altro conto è bucarsi in un luogo pubblico che andrebbe chiuso e reso pulito.
In qualche foto si vebono i resti di una bicicletta forse rubata e ripulita e forse anche venduta perchè pare ci sia un giro di ladri di biciclette, forsebande tossiche di italiani che le rivendono per pochi euro ai neri o a organizzazioni dove vengono aricate su furgoni. Questo è quello che si sente in giro.
Esiste la neccessità di tenere aperto il Pittaluga, Per me no..

GIANNI SENETTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.