Interventi dei Carabinieri sul Territorio

Compagnia Carabinieri di Novi Ligure:
I Carabinieri della Stazione di Novi Ligure, hanno denunciato due pluripregiudicati alessandrini dell’età di 42 e 40 fermati a bordo di un furgone nella zona industriale ILVA di Novi Ligure.

Gli stessi, nel tardo pomeriggio, si aggiravano con fare sospetto tra i capannoni e le ditte presenti nella zona. Notati dai Carabinieri sono stati fermati, non fornendo agli operanti giustificati motivi della loro presenza nella zona. Sottoposti a perquisizione personale e veicolare sono stati trovati in possesso di alcuni arnesi da lavoro e di un coltello. Il sospetto è che si aggirassero per commettere furti presso le aziende. I due sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria per possesso abusivo di armi e di oggetti atti ad offendere (fotografia n.1).

 

I Carabinieri della Stazione di Capriata d’Orba, hanno deferito in stato di libertà due giovani pluripregiudicati di nazionalità albanese di anni 18 e 28, residenti a Genova, per possesso ingiustificato di grimaldelli. Gli stessi appiedati, nel tardo pomeriggio, si aggiravano per le strade del Comune di Capriata d’Orba e alla vista della veicolare di servizio dei Carabinieri ripiegavano repentinamente verso altra via. Per tale motivo sono stati fermati dai Carabinieri, ai quali non sono stati in grado di fornire un fondato motivo circa la loro presenza nel paese. Sono stati quindi sottoposti a perquisizione e sono stati trovati in possesso di diversi arnesi da lavoro posti all’interno di uno zaino, presumibilmente da utilizzare per forzare le serrature, in considerazione dei loro precedenti penali specifici per furto in abitazione. I due sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria (fotografia n.2).

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.