Così non va…di Gianni Senetta

Con amarezza purtroppo questa è la situazione, settimanalmente da me monitorata, nei pressi del ponte Bormida per Spinetta Marengo.
Di parole se ne continuano a sprecare ogni giorno, ma l’incivilta’ è sorda.
Sarebbe utile portare gli studenti a vedere questi obrobri, andrebbe inserire come materia scolastica l’educazione ambientale e chissà mai che siamo fortunati a trovare qualcuno che abbia a cuore la sua terra d’origine a differenza di qualche ingegnere pentito firmatario di un’ordinanza di riversamento di smarino del terzo valico contenente fibre di amianto nelle cave alessandrine….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *