“START UP e sostegno a innovative forme di impresa”

Il giorno 02 ottobre 2017 dalle ore 9 alle 13, presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria nella sala Conferenze Platium Vetus in Piazza della Libertà 28, si terrà la quarta giornata informativa a favore di operatori pubblici e privati interessati ai finanziamenti europei.

Il convegno, dal titolo “START UP e sostegno a innovative forme di impresa”, è promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e dai partner Associazione Cultura e Sviluppo e l’Agenzia di Sviluppo Territoriale LAMORO (Langhe, Monferrato, Roero), in collaborazione con il Centro Europe Direct di Alessandria.

“Un ulteriore appuntamento – dichiara il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria Pierangelo Taverna – per approfondire le tematiche relative ai fondi Europei, un ausilio a quanti pur avendone diritto rinunciano per non affrontare nuove sfide, nuove metodologie, nuovi mondi. L’intento è quello di semplificare i bandi per renderli comprensibili anche ai non addetti ai lavori, accompagnandoli nella fase di avvio delle procedure. Questo appuntamento è dedicato alle start up innovative ed agli incubatori di impresa, strumenti indispensabili per lo sviluppo”.

“Incontriamo spesso giovani alessandrini con una luce bella negli occhi. Spesso questi ragazzi sono alla ricerca di lavoro sperando di trovarlo da dipendente – afferma  Alessio Del Sarto, direttore dell’Associazione Cultura e Sviluppo – .Benissimo ma difficilissimo. Vorremmo, attraverso momenti come questo, mettere i giovani in contatto con i soggetti giusti (istituzioni, incubatori, privati…) per trasformare quella bella luce in coraggio imprenditoriale. Non è più difficile che trovare spazio nel mercato del lavoro dipendente, oggi come oggi. Creare nuovi semi di imprenditorialità giovanile su questo territorio significa dare a questo territorio un futuro solido per tutti.”

“La giornata di lavori vuole fornire informazioni sulle opportunità che l’Unione Europea offre a coloro che vogliono creare imprese innovative – dichiara Umberto Fava,  direttore dell’Agenzia di Sviluppo Lamoro -. Insieme alla Regione Piemonte e al mondo bancario verranno anche illustrate alcune esperienze di rilevante importanza. Come incubatori e start up innovative”.

Il programma del convegno prevede la registrazione dei partecipanti alle ore 9 e la successiva apertura delle sessioni di lavoro anticipate da un indirizzo di saluti da parte di Pier Angelo Taverna, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, e da una breve introduzione tenuta da Umberto Fava, Direttore dell’Agenzia di Sviluppo Territoriale Lamoro.

Seguiranno interventi e casi di studio impostati su una serie di tematiche di interesse in cui presenzieranno importanti relatori:

FSE: Fondo Sociale Europeo e finanziamenti a sostegno di start up innovative

Susanna Barreca, Funzionaria Regione Piemonte per la misura FSE

 

Gli incubatori di impresa: l’esperienza dell’incubatore di imprese del Polo di Innovazione di Novara

Lorenzo Lener, Direttore Incubatore Enne3

 

Gli istituti bancari e le forme di sostegno

Umberto De Tata, Finanza Agevolata e Enti di Garanzia Banco BPM

 

Open Incet: il centro di Open Innovation della città di Torino

Marco Riva, Open Incet

 

Microwaste: start up innovativa a vocazione sociale

Fabio Desilvestri, Amministratore delegato Microwaste s.r.l.

 

Isalit: spin-off dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”

Marcello Manfredi, Team Isalit s.r.l.  

La partecipazione al convegno prevede la necessità di accreditarsi presso la Segreteria del Convegno, i cui contatti sono:                                               0141 532516                                     europa@lamoro.it

 

Il convegno sarà, inoltre, trasmesso in diretta streaming sul sito della Fondazione– www.fondazionecralessandria.it – e reso disponibile sullo stesso sito alla voce GALLERIE MULTIMEDIALI in modo tale da coinvolgere un’utenza maggiormente allargata e potere riascoltare gli interventi e i relatori coinvolti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.