Giornate europee del patrimonio 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche quest’anno il Comune di Alessandria aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP) promosse dal MIBACT.

Nelle giornate del 23 e il 24 settembre saranno organizzate attività e eventi all’interno dei musei alessandrini ad ingresso gratuito.

Le Giornate Europee del Patrimonio sono un evento promosso a partire dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Il tema scelto dal Consiglio d’Europa per l’edizione di quest’anno è “Cultura e Natura”, un argomento di attualità per approfondire in modo critico il rapporto tra l’uomo e la natura e l’interazione dell’uomo con l’ambiente che lo circonda, in un ampio arco cronologico che va dalla preistoria all’epoca contemporanea.

Questo il programma della attività nei musei cittadini:

Sabato 23 settembre

Sale d’Arte in via Machiavelli 13 – ore 16

“Una linea tra natura e cultura”, laboratorio per bambini con merenda

(prenotazioni al n. 0131/234266 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.30). In caso di numerose adesioni il laboratorio verrà riproposto alle ore 17.

Domenica 24 settembre

Sala Convegni di Palazzo Cuttica, via Parma, 1 – dalle 15 alle 23
“Musica in rete VII” maratona musicale a cura del Conservatorio “Vivaldi” in collaborazione con il Comune di Alessandria.

Sabato 23 (dalle 9 alle ore 12 e dalle 15.30 alle 19) e domenica 24 (dalle 15.30 alle 19) settembre

Museo Etnografico “C’era una volta”

Apertura al pubblico della mostra composta da una selezione degli oltre cento acquerelli realizzati dal vivo nel corso di un anno di lavoro  dall’artista naturalista Lorenzo Dotti per il volume “Monferrato tra colline e risaie”.

Tutti gli eventi sono disponibili sul portale su: www.beniculturali.it/GEP2017
Per seguire e raccontare l’evento sui social:

 #GEP2017

 #culturaenatura

#culturaèpartecipazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.