ALEcomics – Festival del fumetto – Alessandria, 23-24 settembre 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 23 e domenica 24 settembre la Cittadella di Alessandria ospiterà la terza edizione di ALEcomics: il Festival del fumetto che, dopo i successi delle due precedenti edizioni, si preannuncia nuovamente manifestazione dal forte potere attrattivo, in grado di attirare visitatori da tutto il Piemonte e non solo.

Il tema dell’evento sarà il “fantasy” in tutte le sue declinazioni: appuntamenti, mostre e intrattenimenti in cui — su un’area espositiva di oltre 7 mila metri quadrati — a farla da padrone saranno personaggi fantastici e surreali.

Quali ulteriori elementi costitutivi della manifestazione vanno segnalati, per un verso, il “manifesto” di ALEcomics 2017 e, per altro verso, il “video promozionale”.

Per quanto riguarda il primo, si tratta di una vera e propria celebrazione di tutte quelle figure che hanno sempre appassionato gli amanti della letteratura fantasy: maghi, draghi, cavalieri… tutti capitanati dall’immancabile mascotte della rassegna: l’Uomo Nero.

Il manifesto è, come per le precedenti edizioni, un omaggio alla città di Alessandria e quest’anno ad essere protagonista è il nuovissimo “Ponte Meier”, fondamentale collegamento tra il centro urbano e la Cittadella storica che ospita la manifestazione.

Una spettacolare locandina disegnata da Zeno Colangelo, (classe 1994) giovane e talentuoso autore del panorama fumettistico italiano.

Relativamente al “video promozionale”, quello per ALEcomics 2017 è un’esperienza che “sconvolge” i sensi: colori accesi e brillanti, immagini dalla forte carica emotiva e impatto scenico: il tutto — accompagnato da una colonna sonora incalzante ed epica — è stato magistralmente prodotto dallo studio di produzione video Once Upon a Time.

Il video, interamente girato in Alessandria, ha visto protagonista uno scorcio di città — la Cittadella e il nuovo Ponte Meier — e i veri protagonisti di questo video sono state le persone comuni che, con i loro meravigliosi e colorati cosplay, sono giunte dalle più svariate regioni d’Italia per prendere parte alle due giornate di riprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.